Rifiuti. Produrne meno, differenziarli meglio. Partiamo dalle Scuole!!

Quando nello scorso Dicembre abbiamo approvato all’unanimità in Consiglio Comunale un ordine del giorno per una migliore gestione dei rifiuti, ci siamo rivolti in primo luogo alla sensibilizzazione verso i più giovani, nello specifico verso i nostri studenti.

E da quel giorno abbiamo incanalato il nostro lavoro su due filoni.

Il primo riguardava il buon esempio. Abbiamo quindi, rispettando l’indicazione dell’ordine del giorno, deciso di eliminare le stoviglie non riutilizzabili dalle mense delle scuole Elementari e della Scuola materna.

Operazione che inizierà Martedì con il primo giorno di scuola dei nostri ragazzi; sono infatti state montate le nuove lavastoviglie che serviranno per il lavaggio di piatti, bicchieri e posate e che quindi costituiranno da martedì un notevole risparmio di rifiuti prodotti lanciando un messaggio chiaro a tutti i bambini che usufruiscono del servizio mensa. L’aumento del prezzo del buono pasto di 20 centesimi, concordato con genitori e GEMOS, servirà per coprire il maggior costo in termini di personale della stessa GEMOS, gestore del servizio.

image_preview Stoviglie non usa e getta

Il secondo piccolo grande progetto si chiamerà RICICLANDINO  e consentirà a tutti i genitori dei ragazzi delle scuole (Materna, Elementari e Medie) di poter conferire all’isola ecologica di Castello i propri rifiuti differenziati ottenendo sia lo sconto già previsto in bolletta sia, presentando il codice a barre apposito che verrà consegnato ad inizio anno ad ogni studente, di far ottenere alla propria scuola un contributo economico in base alla quantità di rifiuti conferiti e anche di ottenere delle risme di carta.

Il costo del progetto Riciclandino è a carico del Comune che lo finanzia grazie all’utilizzo dei fondi extra-programma.L’iniziativa è svolta di concerto con ATERSIR ed HERA (gestore del servizio).

104450_1

Con queste due operazioni diamo il via alla nostra strategia “Zero Waste”  per produrre meno rifiuti e differenziarli di più e meglio. Inoltre lo facciamo partendo dalle scuole e dai nostri ragazzi, quindi dal nostro futuro!

ps fra pochi giorni partirà anche un’altra bella iniziativa sulla nostra stazione ecologica ma non vi anticipo nulla  #staytuned

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...