Voglio una vita differenziata, un progetto di successo con più di 20 mila kg di rifiuti differenziati in più!

Doveroso e utile a tutti, cittadini e noi amministratori, rendicontare e capire se le analisi che avevamo fatto quando abbiamo pensato a questo progetto si siano dimostrate veritiere e coerenti con i principi che ci avevano ispirato.

Quando abbiamo pensato a questo progetto lo abbiamo fatto per raggiungere diversi obiettivi. Aumentare la raccolta differenziata, sensibilizzare la cittadinanza all’uso della stazione ecologica e dare un aiuto nel periodo natalizio al commercio e al piccolo artigianato locale.

Obiettivi che già a fine Ottobre, quando i buoni spesa erano finiti e abbiamo deciso di rifinanziarli, si sapeva sarebbero stati raggiunti.

Ora che che però abbiamo anche i dati degli aumenti dei conferimenti sia in termini di presenze che in termini di quantitativi conferiti siamo consapevoli di aver realizzato una policy ad alto impatto.

Di seguito i dati dei conferimenti rispetto allo stesso periodo 2014. Più di 20 mila chilogrammi di rifiuti differenziati in più!

12597090_10208694869156880_1604990811_oUn altro motivo di soddisfazione deriva dall’aver fatto gestire questa iniziativa, per quanto riguarda l’erogazione del contributo, alla Pro Loco che quindi ha fatto da “cinghia di trasmissione” tra l’amministrazione comunale e le attività commerciali e artigianali rinsaldando un rapporto che risulta vitale al fine di una forte coesione sociale.

Il valore dei buoni emessi è stato quindi di 15.600 € a cui si aggiungono le spese per il funzionamento dell’iniziativa. Il tutto finanziato dal Comune attraverso i fondi extra programma (fondi messi a disposizione di Hera, tramite approvazione ATERSIR, per iniziative di sensibilizzazione sui rifiuti).

L’entusiasmo che si è creato attorno a questa iniziativa, nuova nel suo genere e ibrida nelle sue specificità, ci rende orgogliosi e ci da ancora più coraggio per inventare nuove iniziative simili o diverse, ma comunque nuove, in futuro.

12115440_872345539487141_1785875544392332591_n

ps per chi non se lo ricordasse l’iniziativa era strutturata così: Ogni 10 kg di rifiuti differenziati conferiti alla stazione ecologica si riceveva un buono di 3 € da poter spendere nelle attività commerciali e artigianali aderenti (hanno aderito in 39 ndr.). Ogni giorno si potevano ricevere al massimo 5 buoni (quindi 50 kg di rifiuti conferibili) e per la spesa i buoni erano cumulabili. Due mesi (Ottobre e Novembre ) per conferire e 3 mesi (Ottobre – Dicembre) per spenderli. L’iniziativa era rivolta ai soli clienti domestici ed era in aggiunta alla normale incentivazione che già c’era per i conferimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...